Rilassamento

rilassamento
INESTETISMO
Il RILASSAMENTO cutaneo consiste nella riduzione numerica e volumetrica delle strutture cellulari che costituiscono la pelle. Questo fenomeno può essere legato all’invecchiamento del tessuto muscolare e sottocutaneo e/o accelerato da: vita sedentaria, dimagrimenti improvvisi e diete sbilanciate.
L’entità del cedimento influenza quindi i volumi corporei danneggiando la silhouette.


SOLUZIONE
Intervento mirato e articolato in protocolli di lavoro in grado di riattivare il metabolismo cellulare, incrementare l’elasticità cutanea, prevenire la presenza di smagliature.

Come Agisce:
• Accelera il turnover cellulare
• Favorisce la sintesi di collagene ed elastina
• Rigenera e nutre i tessuti


RILASSAMENTO – GRADO I
Indicato per:
• Iniziale rilassamento cutaneo
• Pelle disidratata
• Moderata atonia muscolare


RILASSAMENTO – GRADO II
Indicato per:
• Rilassamento cutaneo
• Cute anelastica con iniziale perdita di profilo
• Pelle disidratata e spenta


RILASSAMENTO – GRADO III
Indicato per:
• Evidente rilassamento cutaneo
• Scomposizione delle fibre di collagene
• Degradazione delle fibre elastiche
• Tessuto devitalizzato e intossinato
• Evidente atonia muscolare